The course

Title: [9235/2020] - SOSTENIBILITA' ED INNOVAZIONE AMBIENTALE
  • Class: L-27
  • Location: MESSINA
  • Language: Italian
  • President: SIGLINDA PERATHONER
  • Access: Free

Il corso di studio in Sostenibilità e Innovazione Ambientale (SIA) appartiene alla classe L-27 (Scienze e Tecnologie Chimiche) delle lauree triennali.
 
Il corso ha l'obiettivo di formare figure professionali esperte nella salvaguardia ambientale e capaci di affrontare e trovare possibili soluzioni alle diverse e sempre più stringenti problematiche relative allo sviluppo eco-sostenibile. Per ottenere questo risultato il percorso didattico è stato progettato proponendo una formazione di base in Matematica, Fisica e Chimica, come la declaratoria della laurea triennale L-27 prescrive, arricchita di conoscenze interdisciplinari acquisite con discipline centrate sui temi ambientali nei settori della Biologia, delle Scienze dell’Ambiente, della Giurisprudenza e dell’Economia.
 
La caratteristica fondamentale dei laureati in Sostenibilità e Innovazione ambientale sarà quindi l’interdisciplinarità della loro formazione e delle loro competenze nei campi della Chimica, della Biologia, delle Scienze Naturali, della Giurisprudenza, del Management e dell’Economia.
 
Il percorso didattico prevede lo svolgimento di stage e/o tirocini presso strutture universitarie o imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali convenzionati con l'Università e la preparazione di un elaborato finale riguardante le attività sperimentali svolte durante il periodo di stage e/o tirocinio.

Il corso di studio NON prevede il numero programmato.
 
La Laurea in SIA consente anche l'accesso all'esame di stato per l'abilitazione alla professione di chimico Junior, superato il quale è possibile iscriversi all'Ordine dei Chimici e dei Fisici junior.

Requisiti

Per l'ammissione al Corso di Studio triennale in Sostenibilità e Innovazione Ambientale si richiede il possesso del titolo di scuola secondaria superiore previsto dalla normativa in vigore o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo dagli organi competenti dell'Università.
Si richiedono le conoscenze di matematica, fisica, chimica e biologia di base previste alla fine del percorso della scuola secondaria di secondo grado.
Ai fini della verifica delle conoscenze di base (ex art. 6, comma 1 del D.M. 270/04), il Corso di Laurea in Sostenibilità e Innovazione Ambientale utilizza gli esiti conseguiti nel TOLC-S. Possono essere comunque valutati, previa richiesta, esiti conseguiti nei TOLC-B  e TOLC-I.
Agli studenti che non otterranno un punteggio sufficiente (30% di risposte esatte) nella sezione matematica di base del TOLC S verrà assegnato un debito formativo (debito OFA) da colmare mediante il superamento di test di recupero (test OFA), con validità locale, che saranno erogati durante l’anno.
Il debito, oltre che con il superamento del test OFA relativo alla sezione di interesse, potra' essere colmato anche mediante il superamento, entro il primo anno di corso, dell’ esame di “Matematica” (8 CFU, I semestre).
Gli esiti conseguiti nei TOLC-B  e TOLC-I  saranno valutati positivamente se lo studente avra' il 30% di risposte esatte nelle sezioni comparabili a quelle presenti nel TOLC-S.
Lo studente che non avra' colmato il debito entro il primo anno verra' iscritto al primo anno ripetente.
Per tutti i dettagli informativi (debito OFA, struttura dei test OFA, soglie, calendario delle date, iscrizione, scadenze, costi, riconoscimento esiti di altri test) si rimanda sempre al sito di riferimento per i test di verifica delle conoscenze di base.